Diritto al Digitale

Il coronavirus e l’esigenza di controlli approfonditi sui dipendenti

L'emergenza non può giustificare misure che danneggiano i diritti dei dipendenti

L’emergenza del coronavirus potrebbe comportare la perdita del controllo dei dipendenti rispetto alla quale i datori di lavoro dovranno adottare misure correttive.

Le attività di smart working dei dipendenti per un lungo periodo di tempo conseguenti all’emergenza collegata al coronavirus pone il problema (e l’esigenza) di monitorare lattività dei dipendenti. Questa condotta è in contrasto con la normativa privacy e lo statuto dei lavoratori che presentano delle eccezioni.

Potete leggere un articolo più dettagliato sull’argomento in inglese a questo link “Coronavirus emergency allows deeper monitoring of employees?” e vedere gli altri video di Diritto al Digitale QUI e il mio podcast di seguito.

Don't miss our weekly insights

Tags
Show More

Giulio Coraggio

I am the head of the Italian Technology sector and the global head of the IoT and Gaming and Gambling groups at the world-leading law firm DLA Piper. IoT and artificial intelligence influencer and FinTech and blockchain expert, finding solutions to what's next for our clients' success.

Related Articles

Back to top button
Close