Diritto al Digitale

La gestione di un data breach durante l’emergenza Covid-19

L’emergenza Covid-19 ha aumentato il cyber risk e quindi il rischio di data breach a causa del numero notevole di persone che lavorano in smart working. La fonte principale dei cyber attacchi deriva dall’errore umano. I cyber criminali sfruttano le leggerezze e disattenzioni dei dipendenti per le loro finalità criminali, ma il motivo per cui queste debolezze possono essere sfruttate consegue a carenze tecniche ed organizzative nelle misure di compliance privacy delle aziende.

In questo podcast, Giulio Coraggio, Giulia Zappaterra e Tommaso Ricci di DLA Piper discutono di come prepararsi a gestire un data breach durante l’emergenza Covid-19, come reagire allo stesso e come difendersi in un potenziale contenzioso davanti al Garante per violazione del GDPR.

E’ possibile iscrivervi e ascoltare gli episodi del podcast “Diritto al Digitale” gratuitamente sul vostro dispositivo mobile a questo LINK e sul sito dirittoaldigitale.com.

Sullo stesso argomento, potete trovare interessante l’articolo “Top 3 lessons learnt on how to be ready to handle a data breach“.

Don't miss our weekly insights

Tags
Show More

Giulio Coraggio

I am the head of the Italian Technology sector and the global head of the IoT and Gaming and Gambling groups at the world-leading law firm DLA Piper. IoT and artificial intelligence influencer and FinTech and blockchain expert, finding solutions to what's next for our clients' success.

Related Articles

Back to top button
Close